Come scegliere la batteria

Come scegliere la batteria per sostituire quella che ormai ci ha lasciati a piedi, facile a dirsi ma a volte si commettono alcuni errori, quali?

Ecco una piccola guida per non sbagliare nell’acquisto della nuova batteria.

Le dimensioni

Misurare le dimensioni della vecchia batteria in larghezza, altezza e profondità.

ESEMPIO DI MISURE
Larghezza 181 mm
Altezza 164 mm
Profondità 92 mm

La polarità

Con polarità s’intende semplicemente dove si trova il polo positivo, a sinistra o a destra. Semplice da spiegare ma è il punto dove molte persone fanno confusione. Per prima cosa guardare (o immaginarsi) la batteria come nella figura sottostante.

Una volta volta che si ha la batteria nella posizione sopradescritta si può identificare tranquillamente la polarità.

La potenza

La potenza d’avviamento della batteria non è espressa in Ah (Apere ora) come molto diffusamente si pensa ma in semplici A (Ampere) solitamente seguita da EN (standard di misurazione – esempio: 400A EN). Infatti quest’ultima è la potenza che la batteria eroga in fase d’avviamento. Tendenzialmente più questo valore è alto e più le partenze risultano in qualunque momento dell’anno sempre performanti.
Ma gli “Ah” allora? Gli “Ah” sono la quantità di energia che la batteria fornisce in un’ora di utilizzo, e non in un piccolo intervallo di tempo come la fase d’avviamento. Questa vieve a volte molto pubblicizzata per far passare in secondo piano il valore veramente importante per la qualità della batteria. Infatti di norma a parità di “Ah” una batteria con una potenza di “A” di spunto più alto avrà al suo interno più piombo, con un costo maggiore. Un esempio sono le batterie BOSCH dell’immagine seguente, stessi “Ah”(52Ah) ma con Ampere di spunto diversi (la prima 470A la seconda 520A)

Poli esposti

Altra cosa da notare è come sono i poli se “sporgenti” o “incassati”. I due esempi sono nella foto seguente.

Dimensione dei poli

Ultimo ma non per ultimo i diametro dei poli. Nelle vetture Europee di norma i poli sono “grandi” (polo positivo con diametro 19,5mm e quello negativo 17,9mm) ma ci si può imbattere in acune vetture che i poli risultano più piccoli (polo positivo 12,7mm e quello negativo 11,1mm). Veti foto seguente.

Riassumendo

Per la scelta della batteria controllare:
– La dimensione (base, altezza e profondità)
– La polarità (destra o sinistra)
– La potenza (scegliere quella con spunto uguale o superiore)
– Se poli “esposti” o “incasati”
– Dimensione dei poli (grandi o piccoli)

Spero di esserti stato d’aiuto. Se dovessi aver scritto qualche inesattezza o semplicemente non soo stato abbastanza chiaro nella spiegazione, commentalo qui sotto.

Lascia un commento